Wikipedia:Bar/2011

Da Wikipedia.

Elezioni admin[mudéfica la surzéia]

Ho postato qua nel Bar perché a mio parere è il posto più adatto per tutte le discussioni che riguardano la eml."

Ho visto la proposta per la candidatura di Mirandolese per admin ma questo è stato fatto da Dragonòt e non ho visto l'accettazione da parte di Mirandolese, perciò la candidatura è ancora monca, quindi, il conteggio dei giorni non mi sembra valido e, secondo me, deve essere azzerato finchè non c'è l' accettazione "ufficiale" da parte del candidato. Detto questo ho ricevuto la proposta anche della mia candidatura admin da parte di Dragonòt, ma ribadisco quello che ho già detto altre volte io non mi sento molto all'altezza per fare l'admin, perché conosco poco il linguaggio di sistema e non conosco l'inglese, lingua di riferimento per tutto quello che riguarda la Wiki. Come ho già detto la eml è da completare, come struttura, in molti dei suoi settori, c'è da continuare il buon lavoro fin qui fatto dai precedenti admin, ci sono da costruire pagine exnovo (vedi: "Per quî rivê da pôch", le varie istruzioni di uso, cambiare e aggiornare la veste grafica, ecc. ecc.) ed, io, questo non sono in grado di farlo. Per avere un' idea di come potrebbe essere il lavoro guardate una pagina di servizio a caso per esempio il "Template:Variant", ebbene per fare questo Template prima Piffy poi Tèstaquèdra hanno fatto più di un centinaio di salvataggi di aggiustamento della voce. Io creare qualcosa di simile dal nuovo non ne ho le capacità se, invece, si tratta di modificarlo nei contenuti e/o nella struttura forse, dico forse e con un po' di tempo, potrei esserne in grado. Tutto questo per dire che se Mirandolese, Rei Momo, Dragonòt o qualcun' altro è in grado di fare quello che hanno fatto i precedenti admin, bene, se no ci troviamo al punto di partenza e cioè, nonostante la nomina, non essere in grado di aggiustare, ampliare, aggiornare e, quindi, amministrare la struttura di eml, (cose che se non erro è nei compiti dell'admin) con in più l'obbligo morale di agire e di fare. Ora se c'è da dare man forte a qualcuno che è in grado di fare o al limite è in grado di imparare (in quanto tempo?) ad operare su queste cose e che la mia "investitura" ad amministratore può dare un contributo di sostegno non ho problemi ad accettare, ma se debbo, assieme ad altri, prendermi sulle "spalle" impegni che non sono in grado di svolgere o che debbo applicarmi su cose che non conosco e quindi impegnarmi per imparare (chiedendo e domandando lumi a chi ne sa di più) per portare avanti con serietà tutto questo, mi dispiace ma preferisco stare all'esterno e dare, come fatto fino ad ora, il mio contributo. Questo è il quanto, la mia opinione è troppo… diciamo, "tranchant"? Forse, ma il problema è che se siamo in grado, accettando l'"investitura" di amministratore e/o burocrate, di portare avanti il discorso eml, come struttura, bene, se no andiamo ad imbarcarci in un impegno che ci porta via anche quel poco che riusciamo a fare per la eml come contenuto di voci, assottigliando così anche il numero dei contributi che potremmo portare avanti. Ora la mie domande sono: c'è qualcuno che sa o è in grado o si prende l'impegno di imparare (intempi abbastanza rapidi) e usare, in modo valido, il linguaggio di sistema? si prende l'incarico, non solo in caso di bisogno, di aggiustare, ampliare, aggiornare e quindi amministrare (anche con l'aiuto di altri) in modo abbastanza continuativo la struttura della eml? Se le risposte sono si, come ho detto, anch' io sono disponibile per la candidatura, se no io continuo, fin che posso, il mio lavoro di semplice contibutore. E' sottinteso che, chi si propone admin, in tutte le maniere ha tutto il mio appoggio.--Lévi 14:53, 18 feb 2011 (UTC)

Ti correggo solo in una cosa: è Mirandolese che ha proposto la sua candidatura sulla pagina delle candidature, quindi da quel punto di vista è tutto a posto (controlla la storia della pagina). Per dare il tuo appoggio alla candidatura di Mirandolese dovresti scriverlo su quella pagina, grazie. -- Dragonòt 16:48, 18 feb 2011 (UTC)
La gatta frettolosa fa i gattini ciechi! Chiedo venia e faccio le scuse a Dragonòt e a tutta la compagnia la fretta di uscire e la voglia di dare il mio modesto contributo mi ha fatto saltare un rigo nella cronologia della voce! Corro subito a dare il assenso --Lévi 17:40, 18 feb 2011 (UTC)
(...) Corro subito a dare il MIO assenso. (sempre la fretta!)--Lévi 17:46, 18 feb 2011 (UTC)
Il mio ragionamento partiva dal fatto che al momento questa wikipedia è priva di qualsiasi amministratore, salvo smentite. Questo non va bene perché di fatto ci è impossibile effettuare una serie di operazioni, anche le più semplici, come tradurre "Cita questa pagina" dalla PP. Detto questo, mi rendo conto che l'amministratore "ideale" dovrebbe farsi carico di acquisire una mole di competenze inusitata, cosa che nemmeno io mi sento di fare. Però siamo in una situazione di emergenza, ogni contributo è migliorativo rispetto ad una situazione di nulla assoluto. Faccio poi una considerazione: pian piano, tutti noi impariamo cose nuove qui in wikipedia e miglioriamo nelle conoscienze. Invito tutte le persone che operano aggiornamenti costantemente a farsi avanti per assumere questa carica, senza per questo ritenersi vincolati ad acquisire tutte le competenze che il ruolo richiede, in attesa che qualcuno più bravo di noi si faccia avanti e prenda il nostro posto. Se poi non saremo in grado di migliorare la grafica di PP, pazienza, la lasceremo così com'è. Ma oggi questa situazione ci è imposta, dopo chissà. Non credo che chi si sia impegnato tanto per scrivere decine e decine di pagine, magari non in maniera ottimale ma comunque con tutta la sua buona volontà, poi approfitti del suo nuovo ruolo acquisito per operare dei vandalismi. L'unico pericolo sarebbe questo... --Mirandolese 19:01, 18 feb 2011 (UTC)
Aggiungo che su questa wiki c'è la seguente pagina che specifica i compiti di un admin:
Probabilmente è una versione semplificata della pagina della wiki italiana. E' vero che sarebbe meglio che un admin si occupasse di tutti gli aspetti di cui ha parlato Lévi, ma anche se si occupa solo di quelli specificati nella pagina referenziata, formalmente è a posto. -- Dragonòt 20:17, 18 feb 2011 (UTC)

Traduzion banner[mudéfica la surzéia]

<pms>Quaidun a l'ha veuja ëd volté ël banner? A dovrìa esse na stòria longa n'ann ...</pms> -- Dragonòt 22:00, 15 mar 2011 (UTC)

Boungióren[mudéfica la surzéia]

Ghel armèst quelchidun chè? --Babba 13:39, 10 apr 2011 (UTC)

Pôch mó quelchidûn al gh'é armêş.--Lévi 15:18, 10 apr 2011 (UTC)

Bè làsem dir che sta vichipedia chè l'am pèra propria un bel lavór! A ghè sol na questioun, cum as fà cun tótt sti dialètt? Perchè se me a sun ed Modna a ciacar in na manéra che l'an è brisa la manéra di un che l'è ed Frèra o Bulògna... Cum as fà? --Babba 12:31, 11 apr 2011 (UTC)

Dipènd s' ét vō fêr. S' et vō sōl lēşer guêrda in êlta a dréta s' a gh' é scrét "Sta pâgina la gh'é in dialèt" guêrda sòta se gh'é "mudnés"(per eşèimpi guêrda ché Emégglia-Rumâgna) l'é asê schisêr l'é insém, se invēci ed vō dêr 'na mân (bèin arivê!) e zuntêr quèl la facènda l'é un pô pió cumplichêda, bâsta guardêr cm' în fâti al vōs cun i divèrs dialèt e druvêr i template CASSETTO|MUD e FINE CASSETTO e mèter al scrét tra dû template(per guardêr cm' a' s fà sté vōş guêrda sèimper ché Emégglia-Rumâgna e schésa al tâst modifica in êlta) in pôchi parôli a gh'é da imparêr e druvêr j uşvéj dal sistēma. --Lévi 13:01, 11 apr 2011 (UTC)

Sè va bein aiò capii :) Mo agh'ò un eter lavòr, préma aiò vést un lavòr scrét in mirandulès e per mè l'è arèb.. Fin che agh in un ed Cherp e un ed Modna agh è un po' ed difereinsa mo al va bein, l'è normèl, mo scònd mè acsè la diferèinsa l'è tropa... Cum as fà? --Babba 16:19, 11 apr 2011 (UTC)

Perdòunom mó la tó dmânda ed préma an n'ēra mia trôp precîşa e a tó rispôst un pō al carlòuna an saîva mia ch' ét fós un prâtich. Per còl che riguêrda i dialèt, che mé a sâpia a l'inési è stê fât al sistēma di casèt per un dialèt per ògni pruvîncia e l'é andê bèin fîn a l'arîv ed Mirandulèîş (o mia per fêregh 'na cōlpa) mó l'à cumplichê un pô la facènda, e a me spetêva che al problêma préma e dôp al sré saltê fōra. A ghe sré da ragiunêregh un pô, l'é cêra che 'na grôsa quantitê ed dialèt an 's pōlen mia tgnîr (ménim a gh' é quâter o sînch dialèt per pruvîncia) cun sînch pruvînci in Emélia e êtri trèi o quâter in Rumâgna la facènda la dvèinta un grôs caşèin, préma o dôp a ghé da pinsêr a quèl e quelchidûn al gh'à da metrégh al mân se no la dvèinta mia pió gestébila. Mé an gh' ò mia idèia cme a 's pré fêr, per adès pruvòm andêr avânti acsé fîn che a 's pōl. A mēno che tè ed gâbi 'na quêlch idèia. --Lévi 16:52, 11 apr 2011 (UTC)

Ehh pratich adèsa l'è tròp! (: No no mo che colpa, aiò vést ch'la fat un gran bèl lavór, agh è sól cal problema lè cal dà fastédi.. Adèsa a vagh a vèder cum ela la situasiòun per chi eter dialèt, acsè a vdòm quant gròs al pol dvinter cal casèin chè! --Babba 20:14, 11 apr 2011 (UTC)

Soquànt méś fà a iva pòst al prubléma in dla prima pàgina PP dla Wikipedia EML (tìtul: Pagine in Mirandolese) dmandànd na sulusiòṅ: o a ś mét tut dèntar a i atìcui Mudnéś (a m par che Miràndla, Cuncórdia, Mdóla, San Pusidóni, San Fliś, Finâl, Cavés e Campsànt i fàgan part dla pruvìncia) o a s fà 'n àtar grup a part. Mè a-j-ò fat quél ch'al m à dit Dragonòt ch'al la sà lònga: pàgini in Mudnéś cun na nòta in Miranduléś. Al Miranduléś 'l è emigliàṅ séns àtar dònchina a créd ch'al gh'àppia dirìt ad star chè dèntar, pò al sò anca mè ch'l è un pòc difarènt dal Mudnéś ma a n è minga cólpa mia: 'l è acsè. O 'l è cumpàgn alóra al gh'à da star insém o 'l è difarènt e alóra al gh'à da star da na banda da par lò. Gh'ém-j-a da spatinàr in dal Mantṿaṅ? --Mirandolese 13:57, 13 apr 2011 (UTC)

Mirandolese nisûn à dét che i dialèt dal pruvînci a gh' abièn da fêr ed j êter gróp o ch' a gh' âbien d' andêr sòta a n' êtra pruvîncia e che la solusiòun cunsiliêda da Dragonòt la sia şbaliêda o che la cōlpa la sia ed quelchidûn, a s' é sōl fât un ragiunamèint insém a la dmânda, giósta, ed Babba insém al problēma. A 's trâta sōl ed catêr la solusiòun per 'na facènda ch' la pōl o l'é drē dvintêr un pô cumplichêda tót lé, a s' é ânca dét che, p'r al mumèint, a 's pôsa andêr avânti acsé. Mé a pèins che l'é dmèj cumincêr a discótren adès fîn che al lavōr l'é céch e mia quând l'é trôp têrdi. Se fòm un pô ed cûnt a gh'é sē pruvînci emiliâni pió trèi rumagnōli, fà ch' égh sia quâter o sînch dialèt un pô divêrs per pruvîncia a 's prén catêr, in futûr, cun, ménim, treintesînch o quarantesînch dialèt da gestîr. Guardòm cme fân ch' al j êtri Wiki dialetêli e pó tulòm insèm la solusiòun ch' la pôsa andêr bèin ânca per l' Emiliâna Rumagnōla opór catòm insèm un sistēma ch' al pôsa andêr bèin per nuêter.--Lévi 15:28, 13 apr 2011 (UTC)

Sintém cuśa i dìśan anc chi àtar. Par mè, a s pól lasàr al ròbi cuma i èṅ adès: un capèl pruvinciàl (MUD/ARZ) ch'al diś quàla è la parlàda ad riferimènt (la più impurtànta) e pò un segnalèṅ (s'a gh'è biśógn) par far capìr se al dialét in questiòṅ al sa dascòsta un pòc da quél "standard" cuma 'l è al Miranduléś in cunfrónt a 'l Mudnéś, cuma par dir: quést chè 'l è al Mudnéś cuma a s dascór in dal Miranduléś (parchè nuàtar a dascurém cuma i Bulugnéś, a n ciacarém minga cuma i Mudnéś o i Carpśàṅ, i èṅ al dóni ch'i ciacàran ma sól quand i vànan da la paruchéra). Pò ch'al Miranduléś al sia àrab p'r i Mudnéś o Carpśaṅ al m par un pò tròp, dgém ch'a gh'ém al vucàli par nòstar cònt, ma mè a capìs dimóndi bèṅ al tò arśàṅ anc s'at dì guardòm al pòst dal nòstar guardém, insèm invéci che insém, şbaliêda invéci che şbaliàda, gróp invéci che grup (par nuàtar al gróp 'l è al NODO itagliàṅ ma a créd che la ó dal tò gróp la sia a mèś fra na O e na A, dig-j-a bèṅ?) o ragiunamèint invéci che ragiunamènt. O senò a s prév lasàr la tabèla di dialét in PP acsè cum l'è adès, ma sóta, in pìcul, a s prév métar al sò variànti e dar-'g un còdice. Par far 'n eśémpi, MUD=Mudnéś e sóta in pìcul MIR=Miranduléś (e FRI=Frignanéś s'l è al caś). In dal mè pàgini dòp a pòs métar MIR (=Miranduléś, variànta dal Mudnéś) invéci che MUD. Acsè quand òṅ al pésca al pàgini in Mudnéś, al cata sól quéli e minga di misćiùs. Stésa ròba p'r al Guastaléś (ch'al par pròpria al fradél da 'd là dal Sécia dal Miranduléś, véd http://it.wikipedia.org/wiki/Guastalla par far-as n'idéa) in di cunfrònt d'l Arśàṅ. --Mirandolese 01:35, 14 apr 2011 (UTC)

Mé a sûn andê a guardêr insém a ch' al j êtri Wiki céchi e a j ò vést che sté problēma, di tânt dialèt divêrs, a gh' l' òm sōl nuêter o fōrsi chiêter an egh bêden mia o al s'é mia incòra preşentê, mó a j ò vést che còla napoletâna la gh'à un quèl ch' al pré sumiliêres al nôster. Dâto che lōr a dîşen che al napoletân l'é la léngua da dóve è partî dimòndi dal léngui dal cèinter Itâlia àn fât sînch purtêl per sînch regiòun in dóve la léngua ed partèinsa l'é al napoletân. Oséia int la pâgina principêla (còsta [[1]]) a gh'é chi sînch colegamèint ché: Abruzzo – Calavria – Lazio – Mulise –Puglia ch' a pôrten a i sînch purtêl dal divêrsi léngui/regiòun. A prén fêr un lavōr quêşi cumpâgn ânca nuêter, oséia dèinter al purtêl generêl ed la EML fêr un purtêl divîş per ògni dialèt o sitê e, dèinter a ògni purtêl, gestîr i divêrs dialet pruvincêl cun al sistēma di casèt e fêr di colegamèint vêrs al pâgini cumpâgni di purtêl dal j êtri sitê o dialèt emiliân rumagnōl, mó ché a 'gh vré un quelchidûn dimòndi bòun ed mèter mân al sistēma ed la Wiki e ch' al gâbia vòja e tèimp per cambiêr quêşî tót l'împiânt ed l' EML. Opór, p'r adès e fin ch' an 's câta quelchûn cun ed la bòuna volontê, a 's pré fêr cm' et dî té, mó a gh' armâgn sèimper al problēma di casèt e/o dal pâgini dòpi perché cme l'é adès al sistēma a và tót dèinter int al 'stès calderòun e divéder al vōs per 'na sèirca precíşa, secònd mé, l'é un pô cumplichê.--Lévi 13:24, 16 apr 2011 (UTC)

Ciao a tutti, sono un utente/amministratore della Wikipedia lombarda. Ho sempre guardato con simpatia questa wikipedia, anche per gli stretti legami che ci sono tra la vostra situazione linguistica e la nostra.
Come da noi (e al contrario di Friulano, Piemontese, Ligure...) anche nell'Emiliano-Romagnolo non esiste una standardizzazione ortografica "unitaria"; come da noi c'è una forte separazione tra due grandi blocchi (da noi lombardo occidentale e orientale; da voi - ritengo - Emiliano e Romagnolo); come da noi c'è una certa tendenza al campanilismo. Quello che però mi pare avvantaggi il Lombardo rispetto a voi è che non esiste una grafia per ogni dialetto, e quindi forse c'è più margine per un tentativo di standardizzazione.
Negli ultimi anni anche noi abbiamo dovuto fare i conti con questioni del tipo ma se io voglio aggiungere dei contributi a una pagina scritta in un altro dialetto, come faccio? oppure come posso rimarcare la mia variante linguistica rispetto alle altre?.
Noi, nel nostro piccolo, abbiamo risolto la questione in questo modo:

  1. Se gli interventi che si vogliono applicare a una pagina "alloglotta" sono profondamente radicali, si riscrive la pagina interamente nel proprio dialetto.
  2. Se invece sono semplicemente aggiunte e aggiornamenti, abbiamo istituito (dopo uno sfortunato regime di doppie pagine come questa o questa qui), l'idea dei marcatori per paragrafo: dei templates che segnalano che il paragrafo che viene a seguire è scritto in una variante differente da quella della pagina intera. Si può vedere un esempio qui oppure qui.
  3. A titolo personale aggiungo che nei casi le modifiche siano proprio minimali, ho imparato a imitare le altre ortografie in modo da non parere invasivo. Ma io sono uno che perde volentieri tempo in queste cose, non so se tutti hanno voglia di applicarsi a studiare tutte le ortografie usate dagli altri.

Inoltre, potreste provare a sviluppare forme di compromessi tra di voi utenti al fine d'istituire delle ortografie che possano maggiormente favorire un'integrazione tra le diverse varianti emiliane. Insomma, istituire nuove convenzioni di scrittura. E' un lavoro un po' faticoso, ma se riusciste a trovare delle forme comuni di scrittura (che non vuol dire inventare una lingua nuova: vuol dire che abbiamo un metodo comune di scrivere che poi ognuno di noi pronuncia secondo i propri accenti: come nell'Italiano io penso, che a Milano si pronuncia io pénso e a Roma io ppènzo), potreste brillantemente superare i problemi di ingerenze trai diversi dialetti. Comunque anche noi su questo dobbiamo ancora lavorare molto.
Infine, se posso dire ancora una cosa, i cartelli provinciali sono troppo riduttivi: in Provincia di Milano non si parla solo Milanese, in Provincia di Pavia non si parla solo Pavese e così via.
Ciao a tucc, ve saludi e speri che i mè consili poden vess consideraa interessant e degn de nota. Speri anca che la vostra Wikipedia la poda 'ndà oltra i sò difficoltà e vegnì on bell esempi de conservazion e diffusion di noster lengov regionai!
Se poeu gh'avii di domand de fàmm, mì son chì che ve scolti (anca se son minga perfett).
On saludon, Eldomm

Ciao Eldomm ho letto il tuo intervento e ho letto dei vostri problemi di lingua simili ai nostri. Ero passato anche dalla vostra Wiki e non mi sembrava così e mi pareva che lì fosse tutto abbastanza tranquillo invece…. . Ho letto, come forse altri, i tuoi suggerimenti e senz'altro ne terremo conto, ma i nostri problemi non si esauriscono solo nella difficoltà di gestire i vari "sottodialetti" o lingue provinciali minori, ma abbiamo anche una cronica carenza di contributori dalle varie province (e per questo, forse, siamo bloccati nel prendere decisioni riguardanti anche gli altri) e, soprattutto, carenza di "manipolatori del sistema" che possano fare i vari adeguamenti/aggiustamenti che possono scaturire dalle discussioni nella EML. Ossia ci manca chi possa dare suggerimenti pratici di come si possa adattare il sistema alle esigenze operative e soprattutto mantenere adeguata la struttura della EML ai cambiamenti che avvengono nelle sorelle maggiori. Come anche tu puoi vedere la EML non è completamente tradotta e mancano pezzi operativi importanti perché chi ha cominciato questa avventura non ha potuto, per esigenze personali, terminare il lavoro iniziato con altri nel lontano 2006. Comunque grazie, a nome di tutti i contributori della EML, del tuo interessamento nei nostri riguardi, quando vuoi intervenire per dare suggerimenti o fare qualche osservazione sei il benvenuto e se qualcheduno ha o avrà delle domande da porti senz'altro ti contatterà. Un salót da Rèz.--Lévi 13:24, 16 apr 2011 (UTC)
Beh, in realtà anche noi siamo abbastanza sforniti di gente; per esempio, le caratteristiche dialettali del Canton Ticino (a partire dalla toponomastica) per noi sono in gran parte un mistero, e questo vale anche per tutto il Piemonte Lombardo (Novara, Tortona, Verbania), la Valtellina e la Provincia di Cremona. Secondo me, già un nucleo delle parlate centrali (Reggiano, Modenese, Parmigiano...) è già una buona base da cui partire. Per le questioni tecniche potete chiedere a Dragonòt, che è uno un po' immanicato, possiamo dire, oltre a essere presente in tutte le wikipedie galloitaliche (PMS, LIJ, LMO e EML).

On salud de Milan. Eldomm

Anch secònd me al nè mia na tragedia, intant agh òm dla gìnta ed Rèz, ed Mòdna e na móccia ed pagini scrétti in bulgnés e frarés che l'è un bòun inéssi.. Agh è sol da lavuréregh un pò adrê, me a sun pèina turnê da un viag' e a tach subét a der na man e a scréver un quel.. Cum aiò bèle détt questa Vichipèdia l'è un bel lavór, e l'è un mòd par salver al nostèr dialètt che sienò al scumparéss! --Babba 18:27, 24 apr 2011 (UTC)
E pò me an vrèv mia che quel ch'aiò scrétt dedsóver quelchidùn a l'àbia capî che me an vój mia al mirandulés, an l'è brisa véra, aiò sól dmandê s'as pól fer un quel per óna distinsiòun..--Babba 18:29, 24 apr 2011 (UTC)

Sicûr Babba an n'é mia 'na tragèdia, mó s' andòm a vèdregh dèinter la "prudusiòun" an n'é pó mia acsé tânt in flôra, incō: 1.297 pâgini, sînch ân ed véta, trí "contributōr" e mèz, nōv dialèt (cme ménim) da purtêr avânti, contgnû mia "enciclopèdich" dal 60% dal pâgini (fōrsi ânch ed pió), nisûn ch' al pôsa mèter mân al sistēma bluchê da dû ân e via acsé, an n'é mia sicûr 'na tragèdia mó un mèz falimèint sé. Cun còst an vòj mia dîr ch' an 's pōsa mia andêr avânti e ch' a gh'òm da sarêr só, a dégh sōl ch' a sòm in dificultê e s' ech fós pió gînt a lavurêregh e la posibilitê 'd arnuvêr e adatêr l'EML al necesitê ch' a 's preşèinten a chi scrév andrén ed mèj. A sûn stê per dimòndi tèimp l'ónich "contributōr" che insém, a j ò vést tânta gînt pasêr d' ed ché cun tânti bòuni intensiòun mó nisûn a s'é fermê a dêr 'na mân sul sèri, a j ò serchê 'd andêr avânti l'istès a vré ch' l'andés un pô pió ed mèj e che còl ch'é stê fât ché insém, da tót, l'andés mia in malōra, perché a vèd, cm' a 't dî té, che còst l'é un bèl lavōr e l'é gióst un môd per salvêr i nôster dialèt. Còst l'é al mé parèir, sèinsa dêr cōlpi a quî ch'în gnû préma e gnân a chî è gnû dôp, pó ciaschidûn al la vèd cm' al vōl .--Lévi 09:57, 25 apr 2011 (UTC)

Prova a spieghèrem la questiòun dal sistéma cal n'và brisa.. Se an me sbài brisa, agh è Mirandolese ch'al l'è amministratore e al pól lavurèregh atàch.. o no? --79.33.46.184 (ch'a sun pò mè --Babba 18:12, 25 apr 2011 (UTC) 17:25, 25 apr 2011 (UTC) Ètra dmànda: as pól ménga druver un template cumpàgn a quèl chi ùsen i lumbàrd per i dialèt? L'è più còmed e più blèin, a mê avìs.. Quand a fagh di dmàndi acsè an vói mia dir: al gh'à da saltèr fóra un e fèrel subét, al vól dir che se quelchidùn am dìs cum as fà, al fagh anca me. --Babba 18:23, 25 apr 2011 (UTC)

Fōrsi am sûn spieghê mêl an n'é mia che al sistēma al vâga mia, a vrîva sōl dîr ch'l'é fèirom da quêşi dû ân (da quând Tèstaquêdra an n'à mia pió prû) dal pûnt ed vésta ed finîr al sistēma, per eşèimpi guêrda la préma pâgina ed tót al pruvînci, a 't vèd ch' a gh'é dimòndi lavōr da fêr (pès mia tradòt, pâgin ed servési da fêr o da finîr), pó a gh'é da finîr cun al pâgini ed servési incòra da tradór da l'italiân o da l'inglèiş, e incòra, purtêr ché insém al divêrsi mudéfichi o j arnōv ch' în stê fât int la Wikipèdia italiâna e via acsé. L'ûltma dmânda ch' a 't fê l'é prôpria ûn ed chî pûnt in mèz a còl ch' a 't gîva e ch' a t'ò bèle dét oséia: an gh'é nisûn (fîn a incō e ch' a mé sâpia) ch' al pôsa mèter mân a i problēma cumpâgn a còl che t'é tirê fōra o ch' al pôsa dêr dal dréti cme fêr per sarêri só. Pó, cm' a t'ò dét, a 's pōl andêr avânti ânch acsé però… . --Lévi 13:00, 26 apr 2011 (UTC)

Agh è un lavór ch'an n-ò brisa capî: chi él ch'al pól cambièr i mesag' ed sistéma? Al n'và mia bèin un amministratore? --Babba 23:39, 26 apr 2011 (UTC)

Dla scritùra e dal dialètt[mudéfica la surzéia]

Sun sèimper me a fiachèr i bàli! Aiò tót al disiunàri ed Bellei A m'arcòrd e am sun fàt una cultùra (l'è stupènd cal lébber!), e aiò vést che di gròsi diferèinsi dal mê carpsàn al só mudnés an gh'én mia, acsè an fagh brìsa di dàn. Mèinter per l'arzàn aiò vést ch'as tin a drê dimòndi a di règuli ed scritùra, an n-ò brisa capî s'al va bèin se me a scrévv cum al dìs al Bellei.
Èter lavór: aiò dmandê a n'amìga ed Fòsa (vélla ed la Cuncòrdia) sa la saìva un quèl a riguàrdi dal só dialètt, e la'm fà d'andèr dla redasiòun dal Barnardón. Agh sun andê e mèintr'as ciacarèva un di sgnuròt ch'agh lavóra adrê am dis ch'i dialètt dla bàsa arsàna e mudnésa da Guastàla ala Miràndla is capéssen méi cun al mantvàn che cun l'arsàn/mudnés. Mia cuntèint aiò fàt di ricérchi sul web e aiò catê al Saggio sui dialetti gallo-italici ed Bernardino Buondelli: aiò lèt qua e là (a v'al cunséli, l'è interesànt) e infàt anca ló chè e chè al dìs chi i dialètt ed chi pèrti lè i én mantvàn. Tót i distinsiòun tra i dialètt ch'a-i-òm fat finóra i tìnen a drê a quèl ch'al dìs cal Bernardèin lè, dòunca a mê avìs agh sarèv da riguardèr la questiòun.. --Babba 14:23, 28 apr 2011 (UTC)

S'al pōl interesêret, Tèstaquêdra, Ottaviano II e Piffy, îven bèle cumincê a discóter insém al règoli de scritûra per l' EML guêrda ché e per la scritûra ed l'Arzân ché e pr' al Mudnèiş ché al règoli a gh'în bèle.--Lévi 16:22, 28 apr 2011 (UTC)

Forsa ragàz!![mudéfica la surzéia]

Sono arrivato in questa wikipedia un mese esatto fa; ho contribuito sporadicamente su quella in italiano e sono venuto a conoscenza di questa edizione in dialetto. A me dispiace, ma quello che vedo è un progetto non morto ma agonizzante: gli utenti rimasti sono 3 più o meno, Rei Momo, Lévi e Mirandolese, più qualche sporadico anonimo.

Non c'è (quasi) più entusiasmo nel collaborare a questa wikipedia e leggendo le vecchie discussioni del bar è palese anche il perché: questo progetto ambizioso non è mai decollato del tutto, non si sono mai riusciti a superare determinati problemi. Che fondamentalmente sono due: riuscire a coordinare i vari dialetti e trovare dei collaboratori al progetto. Non mi sembra che qua di collaboratori ne appaiano molto sovente, eppure mi sono presentato, con la voglia di fare del nuovo arrivato, mi sono armato di dizionario, mi sono documentato, non ho fatto danni e nonostante tutto l'accoglienza è stata un po' tiepida.. ma se a ogni nuovo arrivato si da l'idea di rantolare avanti scrivendo qualche voce ogni tanto per non morire, senza dialogo o entusiasmo, non lo si invoglia certo a restare..

Però io invece voglio restare, voglio vedere questo progetto decollare, e penso che chi per tanti anni ha visto la marcescenza di eml.wiki senza prospettive di miglioramento veda finalmente che i suoi sforzi hanno contribuito a salvare il dialetto. Sì perchè alla fine è questo quello che facciamo: io di anni ne ho 20 e quel po' di dialetto che so l'ho imparato aiutando i nonni in campagna, ma vedo le generazioni più giovani di dialetto non ne sanno niente, e quelle a venire ne sapranno sempre meno. Non dobbiamo mollare, non deve sparire questo patrimonio meraviglioso! Forsa ragàz!! Scusate lo sfogo! --Babba 15:26, 8 Mâz 2011 (UTC)

Babba non so cosa intendi tu quando dici " l'accoglienza è stata un po' tiepida" ti è stato dato il benvenuto e non so cosa altro si possa fare, io come ho detto sono rimasto qua sopra da solo per un po' di tempo sono andato avanti come ho potuto, ho visto gente che è arrivata poi se n' è andata senza esporre le proprie difficoltà nell'affrontare questa Wiki e non so quale mezzo io avrei potuto usare per trattenerli ma ti dico la verità è vero dei nuovi ho un po' di diffidenza nella loro volontà di collaborare, a mio parere, però se uno non ha dentro di sé quel qualcosa che stimoli il fare non c'è nessun argomento che lo possa trattenere. In tutte le maniere hai ragione nel dire che questo progetto non è mai decollato e hai centrato in pieno le difficoltà, che tra l'atro io ti avevo già accennato, ma quello che mi ha sorpreso di più è la tua ètà, posso solo dirti complimenti perché questo attaccamento al dialetto, come tu stai dicendo di avere, è "prerogativa" di persone più "anziane" (quale io sono per esempio, ho 68 anni). Ma voglio aggiungere questo: visto che tu sei giovane che, a quanto pare hai le idee abbastanza chiare e puoi (fortunato tu) imparare e acquisire quelle nozioni che possono o potrebbero fare decollare veramente questo progetto ebbene io ti dico: vai avanti io ti darò, come posso, il mio contributo e il mio appoggio.--Lévi 16:48, 8 Mâz 2011 (UTC)

Guarda Lévi, parlando di chi non si è scoraggiato nonostante tutto andasse a rotoli mi riferivo proprio a te (perdonami se nonostante la differenza di età at dàgh dal tè, ma penso che sia il modo più corretto di operare su wikipedia!): penso che sarebbe davvero una gran soddisfazione vedere il progetto finalmente navigare in buone acque. A mio avviso, vedendo il funzionamento delle altre wikipedie piccole, posso dare due piccoli suggerimenti (sui quali vedrò di lavorare!): il primo è sviluppare un corretto sistema di pagine d'aiuto e di guida, che faccia capire bene come operare, soprattutto ai nuovi arrivati ; il secondo, di finire finalmente il sistema di scrittura standard da usare per i vari dialetti su questa wikipedia, poichè l'unico veramente ben fatto è quello reggiano, quello modenese è un po' alla carlona, quello bolognese (preso da me a piene mani dal sit bulgnais) è poco più di un abbozzo e gli altri inesistenti: sapere come scrivere eviterebbe un mucchio di casini inutili in questo pot-pourri di dialetti. Poi è ovvio che la questione di gestione dei dialetti potrebbe essere ottimizzata, ma non ho grandi idee né vedo particolari prospettive, anche se ho visto il metodo che usano per la wiki in serbo-croato (sr.wiki) e letto una nota (che, vàca d'un mònd lèder!, non riesco più a trovare) su mediawiki a riguardo di wikipedie con lingue con più di una variante ufficiale. Lì chi ha conoscenze tecniche e dell'inglese più estese delle mie potrebbe trarre spunto. An sò pió sa dir. Bòun lavór ragastàs!! --Babba 22:15, 8 Mâz 2011 (UTC)

Aiùt[mudéfica la surzéia]

Aiò fat l'aiùt in mudnés.. andê a vèder! --Babba 14:33, 20 Mâz 2011 (UTC)

Bèl ânca còst, s 'an n' ò mia capî mêl còst al sré al mudèl da tradór in tót i dialèt, déghia bèin?--Lévi 16:04, 20 Mâz 2011 (UTC)
A m śònt a i cumplimènt ad Lévi ma a vój far-'t na dmanda: in Mudnéś a n gh è minga da spustàr al sugèt dòp i vèrb in dal dmandi? Tè at dì: T'vô fèr del dmàndi ai èter Wikipediani? A n gh sarés minga da dir: Vô't fèr del dmàndi ai èter Wikipediani?? In Miranduléś mè a dirév: Vō't far dal dmandi a i àtar Wikipediàṅ?. 'L è un dubi ch'al m è gnû ma a gh è anc al caś che dal tò bandi a ś diga acsè. --Mirandolese 16:24, 20 Mâz 2011 (UTC)

Sè Lévi l'è gióst! Mirandolese te gh'è ragiòun, me a saìva però che al dmàndi retòrici an gh'và mia l'inversiòun.. a èser sincér an sò brisa qual'él cal gióst! --Babba 17:45, 20 Mâz 2011 (UTC)

Saluti da Napoli[mudéfica la surzéia]

Per mia curiosità chiedevo qual'è l'utilità per la Wikipedia la creazione d' ufficio di pagine di discussione che vedo fare dal vs Dragonòt? - Linus --87.16.38.138 13:35, 15 giu 2011 (UTC)

Salutare chi arriva, dici? Penso sia una questione di cortesia, inoltre nelle altre Wikipedie viene aggiunto il link alla guida essenziale per comprendere i meccanismi base della Wiki.. appena avremo finito il nostro lo aggiungeremo al msg di saluto, penso! --Babba 13:46, 15 giu 2011 (UTC)

Ma non c'è nessun arrivo e non c'è da salutare nessuno, anch'io sono curioso di saperne il motivo di questi saluti a utenti non loggati. --87.17.42.48 14:51, 15 giu 2011 (UTC)

Per quel che so invece il saluto viene fatto solo agli utenti loggati, è prassi comune in tutte le Wikipedie e non ci vedo alcun problema. --Babba 18:28, 15 giu 2011 (UTC)

New_Users: http://eml.wikipedia.org/w/index.php?title=Speciale%3ARegistri&type=newusers&user=&page=&year=&month=-1 -- Dragonòt 20:58, 15 giu 2011 (UTC)

Call for image filter referendum[mudéfica la surzéia]

The Wikimedia Foundation, at the direction of the Board of Trustees, will be holding a vote to determine whether members of the community support the creation and usage of an opt-in personal image filter, which would allow readers to voluntarily screen particular types of images strictly for their own account.

Further details and educational materials will be available shortly. The referendum is scheduled for 12-27 August, 2011, and will be conducted on servers hosted by a neutral third party. Referendum details, officials, voting requirements, and supporting materials will be posted at Meta:Image filter referendum shortly.

Sorry for delivering you a message in English. Please help translate the pages on the referendum on Meta and join the translators mailing list.

For the coordinating committee,
Philippe (WMF)
Cbrown1023
Risker
Mardetanha
PeterSymonds
Robert Harris

La Fondazione Wikimedia, sotto la direzione del consiglio di fondazione, terrà una votazione per stabilire se i membri della comunità supporteranno la creazione e l'utilizzo di un filtro-immagine personale e opzionale, che permette ai lettori di nascondere volontariamente particolari tipi di immagini (rigorosamente per proprio conto).

Ulteriori dettagli e materiale didattico sarà disponibile a breve. Il referendum è previsto per il 12-27 agosto 2011, e sarà condotto su server ospitati da una terza parte neutrale. Dettagli sul referendum, funzionari, requisiti di voto, e materiale di supporto sarà pubblicato su Meta:Image filter referendum a breve.

Mi dispiace consegnarvi il messaggio in inglese. Per favore aiutate a tradurre le pagine del referendum su Meta e partecipate alla mailing list dei traduttori.

Tradotto da Babba 18:19, 12 lug 2011 (UTC)

Agh vrèvv un quelchidun ch'al traduca i mesàg' ed Meta anch in emiliàn, s'av và bèin al fagh mè, mo s'agh è quelchidun ch'al sà l'inglés méi ed mè ch'as faza avànt! --Babba 18:19, 12 lug 2011 (UTC)

Mè a ìva tacâ a tradùr i mesàǵ ad la Wikipedia quand l'éra drē a catàr sù di bèsi in gir par finansiàr-as (i gnìvan fóra dal pàgini tut i dè!) ma pò a-j-ò śmis parchè pò chè i banner i cuntinuàvan a gnir fóra in ingléś listés e a m sòṅ stufâ anc parchè a-j-ò pinsâ ch'al fus méj pèrdar dal tèmp par far dal pàgini chè ch'i rèstan (a sém sōl a 1.400) che far dal pàgini ch'a s dróa sōl par pôc tèmp e pò i ś bùtan via. Par mè cònt, at pō far-al tè ma a gh'è 'l caś ch'a sia méj far dal ròbi più urgìnti cuma quél ch'at sē drē a far adès, a m riferìs a 'l pàgini di ajùt.--Mirandolese 18:57, 12 lug 2011 (UTC)

Sè a sun cunvint anch mè che agh in di lavór pió urgint, mo almànch i banner pió importànt i gh'avrèven da gnir tradot... --Babba 23:35, 12 lug 2011 (UTC)

Votiamo per "OPT-OUT" ?[mudéfica la surzéia]

Il problema nasce dal fatto che questa Wikipedia, che è sempre vissuta tranquillamente, da un po' di settimane non lo è più.

Come si può vedere qui: http://meta.wikimedia.org/wiki/Global_sysops#Scope una Wikipedia può votare per "out out" e negare l'accesso ai "global sysops".

Cosa ne dite se votiamo per "opt out" in modo da riportare la tranquillità su questa Wiki ? -- Dragonòt 13:33, 22 lug 2011 (UTC)

Una domanda, perchè vorresti negare l'accesso su eml.wiki ai global sysops? --Reder 15:10, 22 lug 2011 (UTC)
Perché dal 28 giugno questa Wiki ha perso la sua tranquillità. -- Dragonòt 15:46, 22 lug 2011 (UTC)
In questi giorni stavo giusto riflettendo su tutto questo "baillame" e se questo serve a ritrovare la "tranquillità" della nostra Wiki, come dice Dragonòt, io sono d'accordo.--Lévi 16:28, 22 lug 2011 (UTC)

Il punto è che abbiamo un unico amministratore, e le funzioni di amministrazione (blocchi, cancellazioni e protezioni) vengono svolte solo dai global sysops, c'è poco da dire. --Babba 21:17, 22 lug 2011 (UTC)

No no, le funzioni di amministrazioni le fanno gli admin locali. I global sysops avrebbero solo funzione di supporto, come potete vedere qui: http://meta.wikimedia.org/wiki/Global_sysops. -- Dragonòt 21:36, 22 lug 2011 (UTC)
Su questo punto Dragonòt ha ragione, gli amministratori locali hanno pieni poteri: blocchi, cancellazioni e protezioni rientrano tutti nei loro poteri. I global sysops servono come supporto alle piccole wiki dove non sono presenti amministratori e quindi dove nessuno può svolgere questi compiti, oppure su wiki come le nostre dove magari c'è sì qualche amministratore, ma essendo in pochi c'è bisogno di qualche supporto nel caso in cui l'amministratore di turno si assenti per un certo periodo dalla wiki. Siccome questo risulta comunque un caso isolato su questa wiki, io direi prima di prendere una decisione definitiva sul fare o meno la votazione, di aspettare almeno una settimana, fino ad agosto, e se le acque si saranno calmate meglio così, altrimenti se i problemi continuano si potrà aprire la votazione. Ovviamente solo se siete d'accordo con tutto questo ;) --Reder 23:07, 22 lug 2011 (UTC)

Penso di essermi espresso male, le funzioni di amministraziono possono essere svolte sia dai GS che, prevalentemente, dagli amministratori locali, ma su questa Wikipedia vengono svolte effettivamente prevalentemente dai GS.. --Babba 00:47, 23 lug 2011 (UTC)

Anche questo è vero, su wiki piccole come la nostra il "grosso" del lavoro (e intendo blocchi, cancellazioni ecc..) viene fatto spesso proprio dai global sysop, è per questo che, non essendosi mai verificati precendenti, sarebbe meglio aspettare almeno una settimana prima di prendere una decisione definitiva. Se la situazione persiste allora è giusto prendere qualche provvedimento, altrimenti se la questione finisce qui (lo spero) si può archiviare il tutto. --Reder 09:54, 23 lug 2011 (UTC)

La proposta di Reder mi sembra condivisibile in pieno: se la guerra finisce (visto che per litigare bisogna essere in 2) e ritorna la calma OK, altrimenti procediamo a votare per l'OPT-OUT. Naturamente nessuna paura: se poi vedessimo che la scelta di OPT-OUT crea ancora più problemi potremmo sempre tornare indietro. -- Dragonòt 06:45, 23 lug 2011 (UTC)

Vediamo cosa succede questa settimana e agiamo di conseguenza. Se la storia continua allora si può indire la votazione, al limite come dice Dragonòt se la comunità vota a favore dell'OPT-OUT e vediamo però che presa questa strada si creano problemi o che alla fine si rivela un'idea sconveniente per la nostra wiki, si può sempre tornare indietro. Vediamo questa settimana e speriamo bene! --Reder 10:02, 23 lug 2011 (UTC)

Ho presentato la mia richiesta a divenire amministratore qui. --Babba 18:24, 24 lug 2011 (UTC)

Mi accorgo solo ora di questo problema, in realtà un semplice messaggio in talk mi sarebbe stato più utile, fra l'altro Dragonòt mi aveva messo un DNFTT abbastanza visto ed in inglese (!!) e l'ho revertato scrivendogli in maniera assolutamente tranquilla, se ha trovato il mio revert offensivo (visto che mi ha revertato "per par condicio" anche se il mio non era assolutamente un revert "per dispetto") me ne scuso ma non era affatto nelle mie intenzioni.
Il problema è che un utente che ho bloccato su it.wiki ha deciso di tediarmi con roba senza senso qui su eml.wiki e ad essere sinceri non ho mai capito perché proprio qui, in generale cerco di farlo ragionare per evitare che faccia danni ma è più o meno inutile visto che è un ragazzetto, in ogni caso tutto questo "casino" non mi sembrava potesse intralciare il funzionamento della wiki visto che il tipo si limita a rompermi le scatole in talk ed a creare pagine inutili nel ns:utente, ho provato a non rispondergli ma è più o meno la stessa cosa, continua ad insistere, al ché sono passato al blocco a vista e se del caso passo al taglio dell'adsl.
Ad ogni modo non pensavo di "essere un problema", semplicemente tengo d'occhio i progetti in italiano ed in lingue che riesco a capire e cerco di tenerli puliti limitandomi a lavori che non contrastino col consenso locale, l'unico mezzo conflitto che ho avuto è stato sulla wiki in malese ma alla fine è saltato fuori che non avevano ancora manco letto l'EDP e la cosa è rientrata.
Stringendo al massimo il discorso penso che il global-sysopping sia utile per questo come per tantissimi altri progetti, non è una sorta di tutoraggio dall'alto, è semplicemente dare un'occhiata alle ultime modifiche quando non ci sono amministratori locali a portata di mano, personalmente se c'è un progetto con una comunità attiva e che tutela bene una lingua locale mi fa piacere aiutarlo per come so fare.
Insomma, se il problema sono io basta che me lo facciate sapere e levo spontaneamente le tende, certo pensando che si tratti di un equivoco ma non è mia abitudine "imbucarmi".
Probabilmente il mio amichetto continuerà a rompermi le scatole lo stesso ma pazienza, spero solo che qualcuno cancelli le pagine utente zeppe d'interwiki che si crea :p
--Vituzzu 22:09, 26 lug 2011 (UTC)

Egl Wiktionary[mudéfica la surzéia]

Ciao a tutti, da un po di tempo su Incubator ho creato questo progetto, la mia idea è quella di far nascere un'edizione del Wikizionario anche nella versione emiliana. Il codice della wiki non è eml, ma bensì egl poiché dal 2009 il codice eml (Che stava per la lingua Emiliano-Romagnola) è stato diviso tra il codice egl (Che sta per l'Emiliano) e il codice rgn (Romagnolo). Il progetto che si trova tutt'ora su Incubator contiene al momento un centinaio di lemmi nei vari dialetti emiliani e in italiano, ma si possono creare anche lemmi inglesi, francesi, tedeschi ecc. Ovviamente però si scrive in emiliano! ;) Qui ho fatto la richiesta per il nuovo progetto, e dovrà essere approvata dal Language Committee, chi fosse interessato al progetto o chi volesse contribuire può aggiungere il proprio nome di fianco al mio, aggiungendo una N che sta per native speaker. Per nascere, il progetto ha bisogno inoltre della traduzione dell'interfaccia, alla quale sto provvedendo, serve anche una comunità di almeno tre utenti attivi, quindi se qualcuno ha un po di voglia o di tempo libero e volesse dare una mano al progetto ne sarei felice! --Reder 22:06, 1 ago 2011 (UTC)

A l'inéssi la 'm parìva 'na bòuna idèa, mo pò a m'è gnû un dóbi: adèsa cum adèsa la Vichipèdia la gh'à pòca ginta cla dà 'na man, n'él mia che pò dòp a gh'n'è incòra méno perchè is dispérden al fòrsi? --Babba 22:13, 1 ago 2011 (UTC)

Ci ho pensato anche io, in effetti se non si aggiungono altri utenti su questa wiki, se questo progetto dovesse nascere si dovrebbere "dividere le forze" tra la Wikipedia e il Wikizionario, ma per questo per adesso c'è tempo, per ora sto traducendo l'interfaccia, e finché essa non sarà ultimata, il progetto non può nascere. Inoltre bisogna ancora aspettare l'approvazione da parte del Language Committee. Quindi almeno momentaneamente non chiedo di dividere le forze per aiutare il mio progetto, vediamo prima di aspettare la sua approvazione, e magari aspettiamo anche che io finisca la traduzione l'interfaccia. Poi se ne potrà riparlare, ma per questo c'è tempo. Io dico intanto di sostenere il progetto, anche solo per quanto rigurda l'approvazione, e se esso verrà approvato poi saremo noi a decidere se portarlo avanti o meno. --Reder 22:33, 1 ago 2011 (UTC)

'N'a dmànda[mudéfica la surzéia]

Scuşê la mé ignurânsa mó al peşarèiş fâl pêrt ed l'Emiliân Rumagnōl? Da còl ch' a j ò lişû a mé an risûlta mia, quelchidûn sâl quèl ed pió precîş?--Lévi 18:02, 3 ago 2011 (UTC)

Secònd mè l'è 'na qualitê dal rumagnòl, l'è praticamèint cumpagn.. In tótt i mòd mè a srèv per tgnir sól óna di dû versiòun, perchè an 's pòl mia mètter óna versiòun per ogni sitê.. Al rumagnòl l'è pió o méno tót cumpagn (beati loro), sienò as fà tròp casèin.. --Babba 19:20, 3 ago 2011 (UTC)

Scuşòm Babba mó al prublēma an n' é mia se fêr dal caşèin o mēno o s' l' é 'na qualitê ed rumagnōl, al prublēma l'é decéder se al peşarèiş al fà pêrt ed l' Emiliân-Rumagnōl. S' andòm a guardêr còl ch' a gh'é scrét int la Vichipèdia in italiân ché, ché e ché an sèmbra mia ch' al fâga pērt di nôster dialèt. Mé an n'é mia che sia un competèint ed dialèt mó a lēş còl ch' a vîn scrét, se gh'é quelchidûn pió spēlter ch' al sâpia quèl ed pió a sré 'dmèj, mó s' a stòm a còl ch' a dîşen còsta l'é la realtê. Perché pó as trâta ed decéder se scanşlêr o mēno 'na pàgina fâta da 'n utèint.--Lévi 20:00, 3 ago 2011 (UTC)
Scrivo in lingua standard. Le parlate pesaresi sono gallo-italiche e, poiché il galloitalico è diviso in piemontese/lombardo/ligure/emiliano-romagnolo, ne consegue che il pesarese può fare parte solo dell'emiliano-romagnolo (fino al fiume Esino, scriveva il Tagliavini). Se poi dal 2009 l'ISO ha diviso l'emiliano-romagnolo in emiliano e romagnolo, avremo sempre che il pesarese farà parte del romagnolo. -- Dragonòt 20:28, 3 ago 2011 (UTC)
Allora a questo punto debbo dire che quello che è riportato nella Wikipedia in italiano non è esatto? Però, ripeto, c'è da decidere se il pesarese fa parte del gruppo linguistico Emiliano Romagnolo e se dobbiamo accettare una pagina (una) fatta da un utente in dialetto pesarese. Perchè non è completa e completarla comporta fare alcune (parecchie?) modifiche e varianti.--Lévi 20:46, 3 ago 2011 (UTC)
La risposta alla prima domanda è "si". E' una delle tante spiacevoli cose che accadono sulla wiki IT riguardo alle lingue regionali. Se guardi la storia della pagina, vedrai che il 27-apr-2011 l'utente "Gep" ha messo il riferimento di 1 (uno) testo che diceva che il pesarese non era parte del romagnolo; il 29-luglio l'utente "Bultro" l'ha fatto diventare verità di fede scrivendo che "mai" il pesarese è considerato romagnolo. Poi anonimamente sono partite le modifiche a tappeto. Anche sulla wiki LMO. Per quant riguarda la seconda domanda, a rigor di logica, poiché non esiste una lingua pesarese autonoma, il pesarese rientra nell'emiliano romagnolo. -- Dragonòt 01:12, 4 ago 2011 (UTC)
Bella "furbata" del sig. 87.8.45.67 (Milano). Un pochino di coraggio e dignità a meterci il nome no eh? Scusate ma a me queste cose fanno girare i cosidetti.--Lévi 21:08, 3 ago 2011 (UTC)
Vedi analisi sopra. -- Dragonòt 01:13, 4 ago 2011 (UTC)


Lingua standard Dragonòt in questa wiki sono l'emiliano e il romagnolo..! Scùsem mo am dà tròp da fèr druvèr l'italiàn chè dèinter (: In tótt i mòd a tnir còunt ed quel ch'al dis al Biondèl in dal Saggio sui dialetti gallo-italici, al gh'à ragiòun Dragonòt: lés chè. Lévi an arlièret mia, lè lò ala fin al l'à fat quel che nuèter fòm tótt i dè: un artécol in dal sô dialètt. Al l'avrà vést d'avér fat di casèin e al l'à serchê ed mètter a pòst, a sô mòd. S'as dis ch'al sô dialètt al pól andèr cum rumagnòl, al gnarèv còmed un in pió a der 'na man :) --Babba 01:26, 4 ago 2011 (UTC)

Mo l'è sól al mê o l'arlói dla Vichipèdia al sfasóla e l'è dû or indrê? --Babba 01:33, 4 ago 2011 (UTC)
<pms>L'ora a l'é GMT, d'invern a l'é 1 ora andré, d'istà 2 ore andré. A dev esse un problem ëd quand a l'é stàita creà la Wiki EML, a ventava ciamé "Central Europe Time", ë problem a-i é ëdcò su àutre Wiki regionaj, ma gnun a l'ha mai savume dì com arzòvlo. -- Dragonòt 01:53, 4 ago 2011 (UTC)

Va bèin, s' as decéd che al peşarèiş al fà pêrt ed l'Emiliân-Rumagnōl alōra a gh'é da recuperêr cla pàgina e fêr al mudéfichi necesâri per mèter sté dialèt in mèz a i nôster. Dragonòt mé an vâgh mia a guardêr la stôria dal pàgini, mé a guêrd còl ch' a gh'é scrét incō int al divêrsi pàgini ed la Vichipèdia in italiân in dóv' a vîn arpurtê divêrs tétol ed léber ch' a dîşen che al peşarèiş, ânca s' al sumélia dimòndi al rumagnōl, al vîn mia cunsidrê un dialèt rumagnōl, e gnân un tétol ed léber ch' al dîs diferèint. Babba mé an crétich mia còl che l'utèint sèinsa nòm l'à fât, mó al fât che la brighê e tribulê sèinsa avèir al curâg ed mètregh la fâcia, sèinsa discóter cun chiêter e purtêr avânti al só ragiòun e sèinsa dêr a chiêter la pusibilitê ed discóter e arbechêr còl che ló al prupunîva; pó a mé am dân fatédi, mó mia pôch, j utèint sèinsa nòm préma 'd tót quând a fân di lavōr impurtânt e pó sparésen e a scârghen insém a chiêter la responsabilitê ed valutêr se còl ch' àn fât l'é un lavōr sèri e vâlid. Té 't m' arpôrt al léber dal Biondelli, mó l'é sèimper dal 1853 ânca s' a gh'òm da tgnîrel in cunsiderasiòun, in cêrt chêş, e quând a gh'în, mé, in tót al manēri, am pôg pió luntêra insém a di tèst pió nōv.--Lévi 09:15, 4 ago 2011 (UTC)--Lévi 09:15, 4 ago 2011 (UTC)

S'as decéd ch'al pesarés al fà pèrt dl'Emiliàn-Rumagnòl an gh'è da cambièr gninta, an gh'òm mia da zuntèr un dialètt nóv, semplicemèint al pól scréver in rumagnòl. Di tèst pió nóv a n'in sò gninta, e al lavór pió bòun al sarèvv che quel IP al fàcia l'argistraziòun acsè as in pól ciacarèr tótt insèm.. --Babba 12:27, 4 ago 2011 (UTC)

Cito la wikipedia italiana, alla voce dialetto romagnolo: "Non tutti sono d'accordo con l'inserimento dei dialetti marchigiani settentrionali all'interno del dialetto romagnolo; si veda ad esempio: AA. VV. Conoscere l'Italia vol. Marche (Pag. 64), Istituto Geografico De Agostini - Novara - 1982; Le Regioni d'Italia, Vol X Collezione diretta da Roberto Almagià, Pubblicazione sotto gli auspici del Comitato Nazionale per la celebrazione del centenario dell'Unità d'Italia, 1961; Flavio Parrino, capitolo sui dialetti nella Guida d'Italia - volume Marche del Touring Club Italiano. In tutta la provincia di Pesaro-Urbino, nella parte settentrionale di quella di Ancona (zona di Senigallia) e nell'area del Cònero si parlano indubbiamente dialetto gallo-italici; dire però che in metà del territorio marchigiano si parli "dialetto romagnolo" appare in effetti forzato soprattutto agli abitanti delle zone marchigiane in questione. In effetti negli studi citati si chiamano i dialetti gallici parlati nelle Marche "gallico-marchigiani" o "gallo-piceni" e si rimarcano le somiglianze con il dialetto romagnolo (come esso, appartengono tutti al gruppo gallo-italico), ma anche le differenze innegabili che esistono tra i primi e il secondo".

C'è anche questa frase, però
"mai si considerano i dialetti marchigiani settentrionali come emiliano-romagnoli." Invece li inseriscono quasi tutti a partire dal Biondelli citato. Proprio un bel modo di fare enciclopedia, l'anonimo! -- Dragonòt 17:26, 4 ago 2011 (UTC)

Massì, ogni tanto sulla wikipedia italiana vengono fuori alcune cose a cui non si sa se credere. Qualche tempo fa, c'era scritto che tutta la Provincia di Novara apparteneva linguisticamente al Lombardo, ora c'è scritto che le parlate tra l'Agogna e la Sesia sono piemontesi, sulla base di non si sa bene quali prove (voglio dire, può anche essere vero, però lì non è dimostrato); così come è saltato fuori che alcuni dialetti della Lomellina (Provincia di Pavia) sarebbero anche loro piemontesi e quelli della Lunigiana savonese invece sarebbero emiliani... probabilmente sotto queste modifiche ci sono anche dei sottofondi in qualche modo politici o perlomeno campanilistico-regionalisti.
Lévi dice che non ci si può basare più di tanto sul testo del Biondelli, che è del 1853; questo sicuramente è vero, anche perché ho potuto vedere, leggendo il Saggio sui dialetti galloitalici, come tante cose siano cambiate tra il Milanese del tempo e quello attuale; inoltre, al tempo il passato remoto era ancora abbastanza diffuso nei dialetti emiliani, e addirittura il Parmigiano possedeva ancora il suono OEU lombardo; inoltre non sono così d'accordo sulla sua proposta di delineazione del confine linguistico tra Lombardo ed Emiliano. Quindi, sicuramente tante cose sono cambiate. Tuttavia, è il testo fondamentale, mi pare, per venire a capo di qualcosa nella questione delle lingue galloitaliche, e su tante cose non si può non essere d'accordo con lui.
Inoltre ci viene incontro la logica: com'è possibile che Cattolica sia linguisticamente romagnola e invece Pesaro, che si trova forse a dieci chilometri di distanza, non lo sia più assolutamente? Non ci può essere una divisione così netta tra due sistemi linguistici differenti però simili: tra Piemontese e Lombardo, tra Lombardo ed Emiliano, tra Emiliano e Ligure ci sono un sacco di sfumature, un sacco di parlate di transizione.
Per tagliare la testa al toro, metto qui la traduzione di una novella di Boccaccio prima in dialetto riminese, poi in dialetto pesarese, tratte da un libro del 1875 (sempre lontano nel tempo, però più recente del Biondelli). Giudicate un po' voi:

  • Rimini: Donca a degh ch'int i temp d'e prim re 'd Zipri, dop che Gutifré 'd Bujon l'avé ciapè Tera Sènta, una gran sgnora 'd Guascogna la j'andasè m'e Sènt Sepolcre in pelegrinazz. Int 'e turnè, vnuda a Zipri, la 's truvó tra di gagliot ch'i 'j fasè una bròta sgarbarìa.
  • Pesaro: A digh donca ch'ai temp del prim re 'd Cipr, dop la conquista fata dla Tera Santa da Gufred 'd Bujon, sucess ch'na sgnora 'd Guascogna la j'andò 'n piligrinagg m'al Sipulcr 'd Nostr Signor, da dò tornand, arivèda ch'la fó a Cipr, da certi scelerèd la fó tratèda pegg d'na cagna.

Cordiai salud a tucc, --Eldomm 09:25, 6 ago 2011 (UTC)

Aiuto per Rei Momo[mudéfica la surzéia]

Pensavo di aver capito e invece ho incasinato ancora di più! La febbre a 40° mi ha dato alla testa, spengo e giuro che finchè non mi è passato questo malanno non tocco più in PC! Se qualcuno riesce a sistemare il poccio che ho fatto, grazie sopratutto a nome mio e mi scuso con Rei. Spengo ci rivediamo prossimamente, se tutto va bene! Scusatemi di nuovo.--Lévi 12:08, 5 set 2011 (UTC)

<pms>Adess a dovrìa esse a pòst. Rei, peules-to vardé?</pms> -- Dragonòt 12:38, 5 set 2011 (UTC)

Una dumanda[mudéfica la surzéia]

Ciau a tücc; mì avaria truvaa un bel poo de test un poo vegg in di vari dialet emilian (piasentin, bulugnes, parmesan e via inscì), j'hoo trascrivüü e me piasaria metei anca chichinscì: el prublema a l'è che, vist che sun minga emilian, soo minga 'me van scrivüü e dunca j'hoo metüü cunt un'urtugrafia à la lombarde: se mì je metessi, vialter sarissuv inscì gentil de vultài in de la grafia giüsta?
Inultra a meti giò un'altra roba che la m'è vegnüda in ment in quei mes chì: forsi el saria minga mej truvà un standard grafigh cumün a tüt i parlad emiliann? In manera che pö ciaschedün el scriv giò in del sò dialet, però cun l'istess sistema grafigh di alter. A l'è dumà un'idea, neh... ciau, ve salüdi! --Eldomm 19:34, 16 ott 2011 (UTC)

Na rispòsta[mudéfica la surzéia]

A capìs quél ch'at dì, anc s'at dascór in lumbàrd: 'd in du sē't? Pòs-j-a savér-al? Còpia pur chè dèntar, a s fà piaśér, ma tîṅ bèn a mènt che chè di Bulgnéś a n in véd da un muć ad tèmp, gnanc di Fraréś a n ò mai vdû, stésa ròba p'r i Rumagnōl... Dal vòlti a gh'è un qualchidòṅ ad Parma e ad Mòdna, invéci di Piacentìṅ e di Arśàṅ a gh 'n è sèmpar. Chi lōr i pōlan dar-'t na maṅ luntéra, séns àtar. Par quél ch'a riguàrda la grafìa ch'a druém chè dèntar, l'è véra, a s cata un pò da tut, ma a n gh'ém minga incóra, mè a créd, di luminàri uficiài ch'i s sìan esprès. Mè a drōṿ la manéra ad scrìvar ch'a-j-ò catâ in un sit fraréś ch'al m è piaśû dimóndi (http://dialetto.comune.fe.it/index.phtml?id=83), ma là a gh sarév scrit ad druàr la ŋ a 'l pòst dla N velàra, mè a drōṿ la parchè a créd ch'a sia méj druàr dal létri latìni e minga di simbùi IPA. Da n'atra banda a-j-ò vdû di Bulgnéś druàr a 'l sò pòst la ń ma cal sìmbul chè a créd al vója dir ɲ e briśa ŋ. In dal Fraréś i dróan la ś par la S sunóra mèntar i arśàṅ i aṅ sarnî al sìmbul ş: mè al sò e al mè 'd ajùt listés. A t fag 'n eśèmpi in dal mè dialét. Pès=pezzo, Pés=pesce, Pèś=peggio, Péś=pesante: s'a n s drués mia i diacrìtic, cum a s farés a capìr? E pò a gh'ém anc al vucàli lunghi o curti: Tór=torre, Tòr=toro, Tōr=prendere, Védar=vedere, Vēdar=vetro. Ma a n è minga fàcil druàr chi sìmbui chè speciài. --Mirandolese 18:17, 17 ott 2011 (UTC)

(Prövi a scrìf cun la tùa urtugrafìa, inscì te capìset cùme l'è che pàrli):
Mì sun de Milàn (ma l'è ciâr che i nòster dialèt sìen asē cumpàgn). I tèst ch'û truâ inn de lìber de la metà del Votcēnt; û dit "Bulugnéś" e "Rumagnöö" perchè inn i prìm ròp che m'inn vegnüü in mēnt: a sû asē bēṅ quèla che l'è la sitüasiùn de 'sta Wikipédia, perchè l'è 'n bèl pû de tēmp che vègni chì a dàch un'ugiàda.
Bun adess scrivi cunt un'urtugrafia che la me ven mej... a bun cünt, el soo anca mì che gh'è nò un'urtugrafia ufiziala üniga per i parlad emiliann, inscì cume la gh'è nò per el Lumbard: in sü la nostra wikipedia em truvaa un para de sulüziun grafigh che 'l me par che sien dree a 'ndà ben, in möd che tücc poden scriv a l'istessa manera (in 'stu mument sun minga 'dree a scriv cume che parli). Mì disi minga de inventàn una, ma magara de ciapà 'me mudel vöna de quei ch'esisten giamò (tant cume em faa nüm) e duperà quel. Perchè sedenò, per mì, se da l'impressiun che l'Emilian el sia una lengua tropa dispersiva e poch ünitaria, cusa che la me par propi minga vera.
Ciau, grazie per la risposta! Se te vöret te mandi i test in Mirandules. Ciau! --Eldomm 20:17, 17 ott 2011 (UTC)

A sûn 'd acôrdi cun còl ch' i dét, mé an sûn asê ignurânt in fât ed léngui mó s' a pôs dêr 'na mân la dâgh luntēra. Al fât che, cm'a dîş Mirandolese, a sòm sōl e sèimper trî gât e i dialèt ch' a gh'é ché insém în soquânt ed pió e, secònd mé, tōr 'na decişiòun per tót l'é 'na responsabilitê. In tót al manēri un quèl è stê cumincê da i sôlit "vèc" (Testaquêdra, Ottaviano e via acsé) ( guardê ché), còst al pré èser un pûnt ed partèinsa, armâgn sèimper un problēma impurtânt: in acsé pôch es tulòmia la responsabilitê ed decéder per tót chiêter dialèt? Un discōrs a pêrt l'é da fêr insém al rumagnōl: un pô ed tèimp fa un utèint rumagnōl l'à fât diveder al côdis ISO 639-3, ûn per l'emiliân (egl) e ûn p'r al rumagnōl (rgn) ( guardê ché) e l'artécol insém a "Il Passatore" (ché) còst per fêr 'na Vichi in rumagnōl, da cól mumèint an s'é pió vést nisûn e al vōş in rumagnōl în armêşi fērmi, a cól pûnt ché però mé an só mia s' a gh'é in gîr 'na dmânda p'r al permès ed fêr stà Vichi in rumagnōl o mēno. Mé, in cól mumèint ché, a saré ed l'avîş ed pinsêr ed fêr un quèl per l' ortograféia ind la Vichi in emiliân e per còla in rumagnôl as farà un quèl, se e quând, a gnirà quelchidûn a fêr andêr avanti cól dialèt lé.--Lévi 12:38, 18 ott 2011 (UTC)
Va' che anca nüm lumbard, in sü la nostra wiki sem quater gat (urmai l'è anca un noster möd de dì...). Nanca mì sunt un lenguista, però, vista l'esperienza che gh'hoo di mè part, magara podi dàv una man. Per mì la quistiun l'è sempliz: gh'è de scernì un'urtugrafia che:
  1. La poda vess scrivüda in la püpart di dialet emilian.
  2. La gh'abia di segn grafigh che sien i istess per tücc.
  3. La sia gnanca tropa cumplicada de legg.
Se vurii, podi anca pruvà a dàv una man per la quistiun de la separaziun de l'Emilian del Rumagnö, per quel poch che soo de wikipedismu.
Per quel che 'l reguarda el fatu de pensà minga de pudè tö una decisiun per tücc, mì disi minga che 'l sia quel chì el voster cumpit (in sü la wikipedia se poden minga fà "ricerche originali"): però pudii presentà un'ipotesi, che magara pö cul temp la vegnarà 'cetada anca de un quaivün d'alter. --Eldomm 13:38, 18 ott 2011 (UTC)

Un quèl, cm' ò dét, l'é bèle inviê da i "vec" vichipediân e as pōl şvilupêrel e finîrel. Se té Eldomm ét ghè dal prupôsti miliōri parlòmen e pō a vdòm. Per còl ch' a riguêrda al Rumagnōl mé an vré mia divédrel da l' Emiliân, mó sōl savèir se quelchidûn al sa se gh'é inviê un quèl per la Wichipèdia in Rumagnōl, perchè a cól pûnt a sré inótil avèir un dupiòun ché insém e vèder s' as pōl scanşlêrel (difécil) o bluchêrel per şchivşer che quelchidûn égh vâga a scréver per ghînt. A sûn 'd acôrdi tégh quând ed dî ed preşentêr 'na prupôsta, mó còl che vrîva dîr l'é che dâto che égh sòm sōl in dû o trî che bèin o mêl a rapreşentòm 3 dialèt a dvèinta un pô difécil savèir quèl în i sègn grâfich comûn ed chiêter 5 dialèt s' an gh'é mia quelchidûn ch' a i cgnòs bèin, o perlomēno da pêrt mia mé an cgnòs mia tânt bèin chiêter dialèt ânca se i lēş e i capés. Cun tót còst an vré mia ch' ét pinsés che mé a sûn mia 'd acôrdi, a ripēt mé a sûn 'd acôrd ed fêr quèl ch' al pôsa lighêr di pió i nôster dialèt, però cm' ét vèd chi discót ché insém égh sòm (per adès) sōl mé e Miradolese (ch' a n'îven bèle parlê un pô ed tèimp fa) e té che t'é un "furastēr" (in sèins bòun ed la parôla). In tót al manēri mé ò dê 'n ucêda a còl ch' ân inviê i "vèc" vichipediân e per còl ch' a riguêrda l'arzân, per adès, an gh'ò gnînt da dîr (chi l'à fât – Testaquêdra - l'é un arzân) e a vré che anca chiêter (?) égh désén 'n ucêda, pó, se gh'é quèl, a n' in parlòm se no a pròm preşentêrel cme prupôsta a chiêter futûr vichipediân. --Lévi 16:35, 19 ott 2011 (UTC)

A pruposit del Rumagnö hoo truvaa dumà quest: [2]. Pö, 'dess ghe doo un'ugiada ai discüssiun che te m'heet dii; --Eldomm 17:56, 19 ott 2011 (UTC)

Adès a la spar grôsa, òcio: par mè a gh sarés da far na bèla tabèla cun tut i sòṅ dl'IPA druâ dal nòstri bandi, cun sìmbul, link a 'l sòṅ, sìmbul gràfic da druàr e dialét ch'i i dróan. Par far 'n eśèmpi: /z/ → ş o ś (un dè a s turà na deciśiòṅ, ma druàr na S cuma in itagliàṅ o na Z 'l è pròpria un sbali), /λ/ → gl. Mè a vrév ch'i gh fùsan tut i sòṅ emigliàṅ e tut cun la sò létra (o digràma/trigràma, ma sōl quéi itagliàṅ, GL, GN, SCI/SCE, CH, GH) ad riferimènt, eventualmènt cun al sò diacrìtic s'l è al caś. Acsè mè miranduléś a dirò póm (/pom/) par mela ma i mudnéś ad sità i n al prévan minga dir-al parchè lōr i dìśan /pɒm/ (na via ad mèś fra A e O (→ http://it.wikipedia.org/wiki/Vocale_posteriore_aperta_arrotondata), alóra a s prév decìdar ad druàr na å p'r al sòṅ ɒ (cuma la O ingléśa ad not), ròba ch'i faṅ bèla i bulgnéś (→ http://www.bulgnais.com/grafia.html) e anc i nurvegéś, scrivénd acsè påm. Quést anc parchè i mudnéś i dróvan bèla la A nurmàla cuma in dla paròla gat. Stésa ròba par la E dal fiùm Secchia. Par mè miranduléś a ś diś sécia (/seʧa/), p'r i mudnéś invéci (/'sæʧa/), parchè i dróan la æ e briśa la E nurmàla latina (→ http://it.wikipedia.org/wiki/Vocale_anteriore_quasi_aperta_non_arrotondata) cun na E a mèś fra A e E (cuma in dla paròla ingléśa cat). Par mè i gh'arésan da druàr la ä cuma i finlandéś e minga la E "nurmàla" o la A ch'i èṅ pròpria 'n àtar quèl. E pò, al saém tut ch'i fraréś i n gh la càvan pròpria minga a druàr la nòstra L, ma i la dìśan tirànd indrē la lingua, dascurénd cuma al pulìtic Dario Franceschini. Mè a vrév capìr in dl'IPA cuś 'l è cal sòṅ lè e pò druàr n'atra létra e minga la L. La dvénta un quèl difìcil, ma sa s vōl far al ròbi fati bèṅ a gh sarés da far acsè. --Mirandolese 22:45, 19 ott 2011 (UTC)

Language support group for Emiliano[mudéfica la surzéia]

The Wikimedia Foundation has brought together a new team of developers who are dedicated to language support. This team is to support all the languages and consequently it is not realistic to expect that the team members can provide proper support for your language. It is for this reason that we are looking for volunteers who will make up a language support team.

This language support team will be asked to provide us with information about their language. Such information may need to be provided either to us or on a website that we will indicate to you. Another activity will be to test software that will likely have an effect on the running of the MediaWiki software. We are looking for people who clearly identify their ability. Formal knowledge is definitely appreciated.

As much of the activity will be concentrated on translatewiki.net, it will be a plus when team members know how to localise at translatewiki.net. Thanks, Gmeijssen 12:31, 22 ott 2011 (UTC)

<it>Gente, questa è un'occasione da non lasciarsi scappare.</it> -- Dragonòt 15:25, 22 ott 2011 (UTC)

Terms of Use update[mudéfica la surzéia]

I apologize that you are receiving this message in English. Please help translate it.

Hello,

The Wikimedia Foundation is discussing changes to its Terms of Use. The discussion can be found at Talk:Terms of use. Everyone is invited to join in. Because the new version of Terms of use is not in final form, we are not able to present official translations of it. Volunteers are welcome to translate it, as German volunteers have done at m:Terms of use/de, but we ask that you note at the top that the translation is unofficial and may become outdated as the English version is changed. The translation request can be found at m:Translation requests/WMF/Terms of Use 2 -- Maggie Dennis, Community Liaison 00:41, 27 ott 2011 (UTC)

Open Call for 2012 Wikimedia Fellowship Applicants[mudéfica la surzéia]

Wikimedia Foundation RGB logo with text.svg

I apologize that you are receiving this message in English. Please help translate it.

  • Do you want to help attract new contributors to Wikimedia projects?
  • Do you want to improve retention of our existing editors?
  • Do you want to strengthen our community by diversifying its base and increasing the overall number of excellent participants around the world?

The Wikimedia Foundation is seeking Community Fellows and project ideas for the Community Fellowship Program. A Fellowship is a temporary position at the Wikimedia Foundation in order to work on a specific project or set of projects. Submissions for 2012 are encouraged to focus on the theme of improving editor retention and increasing participation in Wikimedia projects. If interested, please submit a project idea or apply to be a fellow by January 15, 2012. Please visit https://meta.wikimedia.org/wiki/Wikimedia_Fellowships for more information.

Thanks!

--Siko Bouterse, Head of Community Fellowships, Wikimedia Foundation 12:55, 21 dic 2011 (UTC)

Distributed via Global message delivery. (Wrong page? Fix here.)

Invìd avèrt p'r al 2012 par catàr di candidâ ch'i vójan culaburàr cun la Wikimedia[mudéfica la surzéia]

Wikimedia Foundation RGB logo with text.svg
  • Vō't dar na maṅ par far in manéra ad śuntàr di àtar culaburadōr p'r i prugèt dla Wikimedia?
  • Vliv far crésar la fideliśasiòṅ ad quéi ch'i gh'èṅ bèla?
  • Vliv dar fòrsa a la nòstra cumunità, variànd la sò baś e muciànd sù incóra di àtar partecipànt sèmp'r in gamba pascànd da tut al mónd?

La Fundasiòṅ Wikimedia l'è drē a pascàr dla gint par la cumunità cun di idéi e prugèt p'r al prugràma Community Fellowship par lauràr in sun prugèt specìfic o anc a soquànt prugèt insém. P'r al 2012 a vrém ch'a s laurìs par catàr la manéra ad tgnir stric gl'editōr ch'a gh'ém adès e par catàr ad chi nóṿ par la Wikimedia. S'a v interèsa, inviâ la vòstr'idéa p'r un prugèt o dmandâ 'd èsar di nòstar, prima dal 15 ad Śnar dal 2012. Par savér-an da piò, andâ pur a véd'r al link https://meta.wikimedia.org/wiki/Wikimedia_Fellowships --Mirandolese 18:33, 22 dic 2011 (UTC)

Proposta[mudéfica la surzéia]

Ciao a tutti, mi rivolgo alla vostra comunità per proporvi di entrare a far parte di un nuovo progetto: Il progetto si chiama “Wikitaly” e si prefigge di coordinare tutti i progetti esistenti della Wikimedia Foundation nelle lingue regionali parlate sul territorio italiano. Il progetto ha come obiettivo, quindi, quello di unificare tutte le comunità dei progetti interessati, per favorire una maggiore cooperazione tra di esse e un più rapido sviluppo dei vari progetti tramite una pianificazione oculata degli obiettivi da raggiungere volta per volta. Il progetto non punta ad amministrare ogni singola wiki, bensì a coordinare i progetti interessati, con lo scopo di aiutare ogni progetto a fare un salto di qualità superando i maggiori problemi, tutto nell’interesse di ogni singola comunità. Nessuno verrà a stabilire delle regole nella vostra comunità, poiché l’amministrazione di essa spetta solo a voi stessi. Gli utenti di tutte le comunità partecipanti al progetto potranno concordare ad esempio una lista di determinati obiettivi da raggiungere nella propria wiki in piena autonomia, e il progetto cercherà con ogni mezzo possibile di aiutarli nel raggiungere gli obiettivi fissati, concordando ogni azione con le comunità interessate ovviamente. Praticamente Wikitaly controllerebbe il coordinamento e l’organizzazione dell’insieme dei progetti interessati, i quali però continueranno a gestirsi da soli in piena autonomia. L'adesione al progetto non comporta da parte vostra nessun impegno da prendere in particolare, continuerete a svolgere il lavoro che avete sempre fatto, solo che la vostra wiki avrebbe un aiuto in più dal progetto per andare avanti. Vorrei sapere da voi se la vostra comunità è interessata o meno a fare parte del progetto. Tanti saluti a tutti! --Reder 00:51, 24 dic 2011 (UTC)

<it>Vediamo di cosa si tratta.</it> -- Dragonòt 16:13, 24 dic 2011 (UTC)
Il progetto opererebbe su Meta-Wiki, sito che coordina tutti i progetti della WMF, dove tutti gli utenti facenti parte al progetto potranno ritrovarsi a parlare del proprio progetto. Con un unico punto di ritrovo si avrebbe una più rapida collaborazione tra le wiki interessate, le quali potranno essere aiutate più facilmente. L'obiettivo è quello di unire le comunità interessate per aiutarsi a vicenda, e cercare di sopperire ai più gravi problemi che certe wiki in particolare hanno. Inoltre spero che il progetto possa promuovere indirettamente le nostre wiki regionali, magari attraendo ed invogliando a collaborare utenti che lavorano anche su it.wiki, visto che di forze nuove ne abbiamo sempre bisogno. --Reder 18:24, 24 dic 2011 (UTC)

Service Portal?[mudéfica la surzéia]

Ho messo la proposta di chiamare questa iniziativa "Service Portal" qui: http://lmo.wikipedia.org/wiki/Wikipedia:Grott#Service_Portal.3F . -- Dragonòt 10:11, 25 dic 2011 (UTC)