Ninì Gordini Cervi

Da Wikipedia.
Jump to navigation Jump to search

Provincia di Piacenza-Stemma.png Artìcol in dialët piaṡintëin Piacenza-Stemma.png


Ninì Gordini Cervi, (da giùna la 's ciamäva Angela Rosa Gordini, Lugh, 15 d'agòst dal 1907 - Ruma 27 ad mêrs dal 1978 ) l'è stä un'atùra itagliäna ad cinema.

L'era la dòna ad Gino Cervi. L'ha laurä fin al 1943; dòpa la s'è dedicä cumpletamëint a la famiglia e al fiulëin Tonino.

Filmugrafia[modifica | mudéfica la surzéia]

  • Cinque a zero, regia ad Mario Bonnard (1932)
  • Non ti conosco più, regia ad Nunzio Malasomma (1936)
  • I due misantropi, regia ad Amleto Palermi (1937)
  • Eravamo sette sorelle, regia ad Nunzio Malasomma (1937)
  • Mille lire al mese, regia ad Max Neufeld (1938)
  • La prima donna che passa, regia ad Max Neufeld (1940)
  • Stasera niente di nuovo, regia ad Mario Mattoli (1942)
  • L'angelo bianco, regia ad Giulio Antamoro, Federico Sinibaldi (1943)

Ligamm ad föra[modifica | mudéfica la surzéia]